Esame della vista - Punto Vista Caluso

Vai ai contenuti

Menu principale:

OTTICA
 

Controllo gratuito della vista
Vieni a trovarci,  con la nostra esperienza pluriennale, ti offriremo il controllo della vista gratuitamente. Disponiamo di una sala misurazione elettronica molto attrezzata per effettuare l'esame della vista in modo rapido, preciso e gratuito.

Certificazione per rilascio o rinnovo documenti (patente, porto d'armi etc.).

Si effettuano, previo appuntamento, visite a domicilio per persone disabili o impossibilitate a recarsi di persona presso di noi

RICORDATE !
Non tutti i difetti visivi sono correggibili con gli occhiali.
E' nostra consuetudine e serietà
SCONSIGLIARE l'acquisto di occhiali o lenti a coloro che, ignorando la materia, non trarranno benefici da quest'ultimi.

PREMESSA
I test proposti on-line servono a valutare con un livello generico quello che potrebbe risultare un deficit del senso visivo; per una valutazione accurata e professionale si consiglia, a chiunque noti una carenza visiva dopo l'esito di questi test, di sottoporsi ad un controllo optometrico presso il nostro studio oppure procedere ad una visita medica oculistica.

Test visivo per Lontano

  • Utilizzate la vostra eventuale correzione per lontano (occhiali o lenti a contatto)

  • Non eseguire il test se siete stanchi. La stanza deve essere ben illuminata

  • Non studiate le lettere

  • Stare seduti o in piedi mantenendo lo sguardo alla stessa altezza del monitor

  • Coprire l'occhio sinistro, senza comprimerlo, con un cartoncino

  • Tenere comunque aperti ambedue gli occhi

  • Ripetere il test coprendo l'occhio destro

È possibile verificare la qualità della Vostra visione per lontano utilizzando una tabella Snellen che risulta la più  usata nel settore. Presenta  lettere di dimensioni standard ed è normalmente usata a una distanza di 5 metri. La tabella Snellen varia in dimensioni a seconda delle dimensioni dello schermo, per cui  la distanza di prova dovrà essere calcolata. Si dovrà quindi calcolare  la giusta distanza in base alle dimensioni della lettera "E" più grande nella parte superiore sinistra del grafico. Usare un righello per misurare l’altezza della  "E" più grande in centimetri sul vostro schermo e moltiplicare la misura rilevata  x 33. Il risultato ottenuto sarà la distanza in centimetri cui stare lontani, in piedi o seduti, dal vostro schermo durante la prova. Segue un esempio:
Altezza lettera E = cm. 8,5     Quindi: 8,5 x 33 = 280.5    Distanza dal monitor = cm. 280.5   ( mt. 2,80)

 
 
 
 

Test MIOPIA  ( lontano )

A 3 metri di distanza vedi meglio la lettera E sul colore rosso o su quello verde?
Il miope vede meglio le lettere su sfondo ROSSO.
L’ipermetrope vede meglio le lettere su sfondo VERDE.
La valutazione è tanto più precisa quanto maggiore è la distanza.


Test ASTIGMATISMO

Guardare questa “stella” con un occhio alla volta e valutare se i “raggi” composti ognuno da 3 linee appaiono tutti egualmente nitidi e marcati.
Così non fosse (vedi esempio) , probabilmente risulta una presenza di valore astigmatico

Test di Ishihara - Test daltonismo
La retina è sensibile alle radiazioni luminose con lunghezza d'onda compresa fra 380 e 770 nanometri.
A livello maculare ci sono 3 differenti gruppi di coni ciascuno sensibile ai colori fondamentali: il rosso, il verde e il blu.
Nello spettro del visibile distinguiamo 7 colori pincipali, ognuno con una determinata lunghezza d'onda: violetto, indaco, blu, verde, giallo, arancio, rosso. L'essere umano è in grado di individuare n° 150 tonalità differenti.
Le Tavole di Ishihara vengono in genere utilizzate per la rilevazione del daltonismo e delle acromatopsie.

Il test di Ishihara è un insieme di tavole ripiene di cerchietti di colore diverso ma a medesima luminosità. Il soggetto esaminato deve riconoscere numeri, o percorsi che risultano evidenti a chi possiede un normale senso cromatico ma difficili o impossibili da riconoscere per chi non vede bene i colori.
Queste tavole sono utili per diagnosticare difetti congeniti della visione dei colori soprattutto per l'asse rosso/verde.
E' da premettere che il test on-line serve a valutare con un livello generico quello che potrebbe risultare un deficit del senso cromatico; per una valutazione accurata e professionale, si consiglia a chiunque noti una carenza visiva dopo l'esito di questo test di sottoporsi a visita medica oculistica.
Inoltre si precisa che i colori del vostro schermo potrebbero alterare la percezione cromatica delle tavole, per questo tutti i test effettuati on-line possono non essere completamente veritieri.
Con ciò invitiamo a visionare questo sito:

http://www.colour-blindness.com/it/colour-blindness-tests/ishihara-colour-test-plates/

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu